I vano motore

Messina Street Food Fest 2018 Spettacolo I vano motore

Band fondata d Ivano Girolamo e Pino Ricosta avvalendosi della collaborazione di bravi musicisti che hanno al loro attivo diverse esperienze lavorative passate e ancora oggi in essere.

La band si pone agli addetti ai lavori ed al pubblico in modo coinvolgente, frizzante, ironico, divertente, il tutto suonato in modo eccelso. Diversi sono gli appuntamenti che hanno visto “I VANO MOTORE” dare dimostrazione della loro bravura nei palchi dei locali e di diverse piazze siciliane, riscuotendo grande apprezzamento per la loro originalità nell’eseguire brani incastrati da medley incalzanti e godibilissimi dove il coinvolgimento del pubblico è una proprietà.

Un viaggio prevalentemente nella musica italiana, rivista e riarrangiata a tempo di DANCE, SKA, REGGAE, POP e TARANTA. Momenti intensi invece durante gli spettacoli di piazza dove la band regala emozioni dedicate nella prima parte ai grandi cantautori come Baglioni, Battisti e Lucio Dalla.

Ivano Girolamo
Ormai da oltre 30 anni su palchi di teatri e piazze di tutta Italia e non solo, diverse Tourneè all’estero quali Canada, Australia, Svizzera. Cantante da un timbro forte di ottima presenza scenica e validissimo Show Man. Esperienze canore di importanza nazionali, L’Accademia di Sanremo 1998, 3° posto al Festival Europeo di Chianciano Terme 1990, vincitore del Sicilgiro 1988, e diverse apparizioni Rai, come “Quelli che il calcio” allora condotto da “Simona Ventura” in quanto autore del brano “Cuore di una Città” inno ufficiale del Messina Calcio serie A. Questa è solo una breve sintesi di un ricco curriculum. Oggi Ivano gira tutta l’Italia affiancando l’attore “Nino Frassica” nei suoi tour estivi e invernali, come spalla e come voce leader della sua “Los Plaggers band” dove partecipa a grandi eventi come “O Scia’ con Claudio Baglioni”, il “1° Maggio su Rai 3 da Piazza S.Giovanni a Roma”, e non ultima la manifestazione “No Tav in Val di Susa”.

Alberto Amoroso
Chitarrista molto versatile, ottimo elemento di gusto musicale anche Alberti ha al suo attivo diverse esperienze, studia da privato chitarra elettrica. Ama il blues e riesce col il suo suono a non passare inosservato, infatti anche lui comincia a suonare nei vari locali cittadini mostrando a tutti la sua passione per lo strumento. Decide quindi di fare diverse esperienze al Nord tra il Piemonte e la Lombardia, facendo numerosissime serate tra Torino, Cuneo e Milano. Rientrato in Sicilia collabora con una band della provincia dove comincia un tour con Viola Valentino. Partecipa alla Master Class con Maurizio Dei Lazzaretti attuale batterista dell’orchestra RAI e Massimo Moriconi bassista di grandi artisti italiani quali Claudio Baglioni e Mina. “Moriconi e Dei Lazzaretti” notando la bravura di Alberto lo coinvolgono in una jam session di assoluto valore. Oggi Alberto è un elemento fondamentale della band “I Vano Motore” per la sua energia che esprime su tutti i palchi.

Pino Ricosta
Bassista e percussionista di assoluto valore. Alla giovanissima età Pino comincia gli studi di basso elettrico al Conservatorio Cilea di Reggio Calabria con ottimi risultati, subito si affaccia nel mondo lavorativo musicale con svariate band locali facendo numerosissime serate, fin quando viene notato da Mario Incudine cantautore siciliano, con il quale in breve volgere di tempo lo vede in qualità di musicista ad affrontare numerose tourneè all’estero e nelle più importanti piazze e teatri d’Italia, uno su tutti l’Arena di Verona, diverse sue collaborazioni: Franco Battiato, Mario Venuti, Kaballà, Tony canto, Movi Ovadia, Antonella Ruggiero, Simone Cristicchi Tosca, Nino Frassica.

Antonio Adorno
Batterista e figlio d’arte di uno dei musicisti più importanti a Messina. Antonio mostra subito grandi qualità musicali, ottima intonazione, studia pianoforte con il M° Giuseppe Barbera “oggi produttore musicale di Arisa e docente del C.E.T. di Mogol”, nonostante avesse ottime possibilità Antonio ha come ossessione il senso ritmico cosi da dirottare tutte le sue energie su quello che lui ritiene il suo strumento cioè “la Batteria” per altro strumento del sopracitato papà. Così a 12 anni dopo un fisiologico inizio da autodidatta approfondisce gli studi con diversi musicisti quali: Stefano Sgrò, Massimiliano Parisi, Ercole Cantello, Enzo Augello, Enzo Di Vita, Maurizio Dei Lazzaretti. Diversi Master ed attestati al suo attivo, su tutti: Dave weckl, Gavin Harrison, Mike Mangini, Benny Grebb Keith Carlock, Jojo meyer, Mariano Barba, Adriano Molinari, Emmanuelle Caplete, Aaron Spears, Chris Coleman, Walter Calloni, Giovanni Giorgi, Tullio De Piscopo, Ettore Mancini, Billy Cobham,Lele Melotti, Giulio Capiozzo, Agostino Marangolo, Christian Mayer, Phil Mer. Ha insegnato nella scuola Yamaha di Messina diretta da Alessandro Piparo. Oggi Antonio è un batterista molto apprezzato per tecnica, precisione, musicalità, versatilità, groove e suono. Anche lui all’attivo diverse esperienze tra locali, palchi e teatri e studi di registrazione. Nel panorama musicale nazionale ha suonato con Ricky Portera, Renato Villari, Nino Frassica.

Dario Lisistano
Tastierista, arrangiatore, sound engineer di grande competenza, dopo quattro anni al Conservatorio “Corelli” di Messina, approfondisce da privato gli studi di armonia jazz dal M° Francesco Pisano. Diverse le sue esperienze nel settore musicale, lavora per diversi tour nella band Etna World “Gli Isola” vincitori di Arezzo Wave. Arrangiatore della band costruisce diversi brani uno su tutti “Selinunte” con la partecipazione di F. Battiato. Tra le tante esperienze apertura del concerto di Eugenio Bennato al teatro “V. Emmanuele”. Al suo attivo tre Musical sempre al “V. Emanuele”: Grease, Sister Act, Fame. Master di pianoforte con Stefano Bollani, Danillo Rea e Giovanni Boscariol. Consegue diversi attestati di Sound Engineer presso Teeto Leevlo, musicista di diverse band locali.

To top