Rinaldo Mauro DJ

Messina Street Food Fest 2018 Spettacolo Rinaldo Mauro DJ

Deejay connubio tra hobby e passione!

Ho cominciato sin da piccolo ad apprezzare la musica grazie anche alla conoscenza che avevano i miei genitori e da lì ho fatto le mie ricerche sempre più approfondite su determinati generi musicali dal Rock N Roll alla Disco Music anni 70, dagli anni 80 alla Elettronica dei Depeche Mode, dal Rap Old School all’Hip Hop, dalla Acid House alla Dance anni 90 fino alla Deep House & Soulful!

Ho cominciato a fare il Deejay con le prime feste fatte con gli amici per i loro compleanni fino al 1997 quando nel lontano febbraio ho incontrato il mio Grande Amico Enzo Lipari presso L’Absolute di Messina dove mi presentai e gli chiesi se avesse bisogno di supporto per qualche serata nel locale. Da quel momento tutto è cambiato.
Ho avuto la mia possibilità di far sentire a tutti il mio gusto musicale!
Un’emozione grandissima che mi fece capire che posso piacere come scelte musicali.

Chiusa la stagione invernale ebbi la conferma per la stagione estiva presso “La Vecchia Noce” ad Acqualadrone (ME) e questo per due anni di fila.
Nel 1999 ebbi l’onore di inaugurare per la stagione invernale il locale “The Last Beach” a Torre Faro (ME), fu un successone.
Il 2000 cominciò alla grande già con il Capodanno con l’inaugurazione presso il Pala San Filippo con la mia partecipazione assieme a Piero Pelù dei Litfiba e i Gemelli Diversi.
Il 2000 fu anche l’anno del mio abbandono temporaneo di questo fantastico mondo delle Discoteche in quanto sono entrato a far parte, anche io, del mondo del lavoro, ma questo non mi fece perdere la passione per la musica continuando sempre a rimanere aggiornato e continuando a acquistare cd.
Questa assenza è durata per diversi anni ma qualche serata la facevo sempre per i Capodanni sopratutto.
Fino a quando non andai a finire a Belluno nel 2006, per motivi di lavoro, ed ebbi l’occasione di conoscere un deejay di nome Nicola che mi ha dato la possibilità di inserirmi per qualche evento nei locali della zona.
Nel 2007 arrivai nella sede dove oramai vivo, a Lamezia Terme (CZ) e anche qui ho avuto la possibilità di esibirmi sin dall’inizio dell’estate presso il locale Henry Morgan in località “Marinella”.
Da lì a oggi, sto avendo la possibilità di esibirmi in diversi locali della zona di Lamezia, tra questi ci sono Kudetà Exclusive Buddha Bar, il Carta Blanca e il Narghilia.
Nel 2013 ho avuto la possibilità di esibirmi nuovamente a Messina presso l’Hangover Café del mio amico Rosario Costa al quale va il mio grande ringraziamento.
Il 2014 è un anno straordinario per me in quanto oltre ad esibirmi tra Lamezia e Messina ho avuto una grandissima opportunità andando a Miami in occasione del Winter Music Conference ed esibirmi presso il locale Il Puntino Dal Toro nella Lincoln Road Avenue ed un ringraziamento particolare va due grandi DeeJay che sono Leo Lippolis e Giulio Bonaccio che mi hanno dato questa possibilità con l’aggiunta che la mia esibizione è stata trasmessa in Streaming a livello mondiale sul sito della Radio HouseStationRadio.
Grandissima emozione e grandissima tappa della mia vita che mi ha aperto nuovi orizzonti musicali che a tutt’oggi sto seguendo.

Il 2015 è un’anno strepitoso ed è cominciato nel migliore dei modi con il ritorno a Miami e dove ho avuto l’opportunità di suonare per tutta la durata del 30° Winter Music Conference nei migliori locali di South Beach, a questo proposito un particolare ringraziamento va alla mia Grandissima Amica e Deejay Helen Brown che mi ha fatto questo fantastico regalo.
Altri eventi importanti negli anni 2016 e 2017 come sempre Winter Music Conference a Miami con un ringraziamento particolare a John D. Powell .
E soprattutto il fine 2017 è stato chiuso in ottima maniera coinvolto in un progetto bellissimo “Messina Street Food” che ha valorizzato la mia Messina facendo conoscere a tutta la popolazione il cosiddetto “Cibo da Strada” il tutto accompagnato dalla musica dei dj-set eseguiti dal Sottoscritto e da altri dj.

Questa passione per la musica non finirà mai di stupirmi e continuerò a seguirla.

È più forte di una droga ma che sicuramente non farà mai male anzi è e sarà sempre una medicina benefica!

To top